Questo è il ballo del “più in là”

renziletta

Per quanto ancora dovremo assistere a questo balletto? Renzi dice che non vuole le elezioni. Letta tranquillizza, che no, tanto Renzi le elezioni non le vuole. E’ ormai da quando è stato eletto segretario del PD che la tiritera quotidiana sulla stampa è praticamente sempre questa.

E più smentiscono, più la domanda si fa insistente: ma quindi Renzi le elezioni anticipate le vuole o no? No, non le vuole. Ma che davvero davvero?

Io credo che tutti sappiano che Renzi vuole andare presto al voto, ma non possa dirlo.

Io credo che tutti pensino che Letta sappia che Renzi vuole andare presto al voto, ma nemmeno lui può dirlo. E questa sarebbe la Terza Repubblica? 

Renzi ha costruito il suo attuale successo sul fallimento di Bersani. Credo che baserà il successo futuro sul fallimento di Letta. Il copione mi pare lo stesso.

Per questo all’Assemblea PD di Milano ha messo in alto l’asticella. Se Letta non ci arriva, sarà meglio andare a casa. Se il Parlamento non farà le riforme, sarà meglio cambiare i parlamentari, e i rapporti di forza relativi dei partiti rappresentati. Ci penserà Renzi, diranno gli italiani.

Non subito però: prima c’è bisogno di una legge elettorale che consenta di tradurre in vittoria quelle che per ora sono solo aspettative; e poi che Letta si autoelimini dalla corsa con un’azione di governo debole e magari pasticciata. Per lui sarà certamente riservato un lauto premio di consolazione, verosimilmente già stabilito.

Anche il neo Presidente Cuperlo comincia a lanciare avvertimenti a mezzo stampa, dopo essere stato (o essere parso) il principale difensore delle larghe intese, allineandosi di fatto alla linea renziana.

Davvero c’è bisogno di tutta questa manfrina? Noi lo diciamo da mesi che si deve andare al voto presto, che l’Italia non può attendere inutilmente altri mesi per vedere realizzato il Cambiamento di verso promesso.

Facciamolo. E basta chiacchiere.

Aver cominciato la propria comunicazione con Vespa, però, è un pessimo presagio…

Buon Natale.

 

Annunci

Un pensiero su “Questo è il ballo del “più in là”

  1. Pingback: #Renzi non lo fare. | Democrazia e Sviluppo

La tua opinione mi interessa:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...